Nei mari continua un’altra guerra, quella dei migranti che provano a fuggire dai loro paesi incontrando la morte in acqua. Un’altra strage si è verificata domenica 8 maggio, quando almeno 44 migranti sono annegati dopo che la loro barca si e’ capovolta al largo di Boujdour, sulla costa atlantica marocchina.

La notizia è stata riferita dai i media marocchini citando una nota della Ong Caminando Fronteras.

L’attivista della Ong, Helena Maleno, ha dichiarato che altre 12 persone sono sopravvissute all’incidente e sono state fermate dalle autorita’ marocchine.

Potresti leggere

Zelensky attacca l’Onu: “Se non garantite sicurezza potete anche chiudere”

Duro intervento del presidente ucraino Volodymyr Zelensky in collegamento video con il Consiglio di sicurezza…

Biden avverte la Cina: “Se attaccate Taiwan pronti a difenderla militarmente”

Un messaggio chiaro. Un avvertimento che fa salire la tensione alle stelle…

Guerra e gas, la Russia annuncia: “Inizia grande tempesta globale”

Sta iniziando una “grande tempesta globale” derivante dalle azioni dell’Occidente. Parole di Dmitrij…