Il cadavere di una neonata di 5 giorni di vita è stato ritrovato questo pomeriggio all’interno di un’abitazione a Burgos, un piccolo comune di circa 870 abitanti in provincia di Sassari, nella regione storica del Gocean.

Sul fatto indagano i carabinieri della compagnia di Bono, guidati dal capitano Davide Masina. Secondo le pochissime indiscrezioni che trapelano, la piccola sarebbe stata partorita in casa dalla madre 18enne e potrebbe essere morta da giorni. Su questo e altri aspetti sono in corso accertamenti serrati da parte dei militari dell’Arma.

Gli approfondimenti degli investigatori si stanno concentrando sulle cause del decesso della neonata, che potrebbe essere morta di inedia. Anche questo aspetto verrà comunque accertato nei prossimi giorni con i risultati dell’autopsia, che è stata già disposta. La Procura territoriale di riferimento è quella di Nuoro, dove al momento non risultano fascicoli aperti sul caso, ma non si escludono sviluppi nelle prossime ore

Potresti leggere

Roma, 18enne uccide il padre a coltellate e poi si ferisce: a lanciare l’allarme i vicini

Omicidio in famiglia. Un dramma nel dramma quello andato in scena nel…

Napoli, bimbo di tre anni travolto e ucciso da un’auto

Dramma a Napoli dove intorno alle 12 un bambino di tre anni…

Inferno-Versilia, gli incendi causano circa 1000 evacuazioni

Fuga dalle fiamme in Versilia e fiumi ai minimi storici. Gli incendi…