I negoziati con l’Ucraina sono “difficili e lenti”, ma la Russia vuole “sinceramente” la pace il prima possibile. Lo ha dichiarato il capo negoziatore russo, il consigliere presidenziale Vladimir Medinsky. “Certo, vorremmo che i negoziati procedessero piu’ velocemente”, ha detto, “questo e’ il sincero desiderio della parte russa. Vogliamo la pace il prima possibile”. Medinsky ha poi spiegato che “c’e’ bisogno di una Ucraina in pacifica, libera, indipendente e neutrale, membro di nessun blocco militare, fuori dalla Nato”

Potresti leggere

Incidente al Kartodromo mentre si allena, non ce l’ha fatta Mathis Bellon: morto a 8 anni in ospedale

Non e’ riuscito a sopravvivere alle gravi lesioni riportate nell’Incidente avvenuto la settimana…

Tragedia del Mottarone, cinque famiglie distrutte: chi sono le vittime della strage causata dal crollo della funivia

La tragedia della funivia del Mottarone ha colpito cinque famiglie, tre residenti…

Barricato in casa con il figlio, l’uomo apre la porta ai carabinieri: “La moglie è uscita con il bimbo in braccio”

Ha aperto la porta di casa ai carabinieri il padre barricato da…