I negoziati con l’Ucraina sono “difficili e lenti”, ma la Russia vuole “sinceramente” la pace il prima possibile. Lo ha dichiarato il capo negoziatore russo, il consigliere presidenziale Vladimir Medinsky. “Certo, vorremmo che i negoziati procedessero piu’ velocemente”, ha detto, “questo e’ il sincero desiderio della parte russa. Vogliamo la pace il prima possibile”. Medinsky ha poi spiegato che “c’e’ bisogno di una Ucraina in pacifica, libera, indipendente e neutrale, membro di nessun blocco militare, fuori dalla Nato”

Potresti leggere

Omicidio Luca Sacchi, condannata anche la fidanzata: “Mio figlio è morto per aiutarla”

Sono trascorsi quasi tre anni dall’omicidio di Luca Sacchi, il personal trainer…

Trovato in casa con il cranio spappolato, fermato il figlio

Il figlio dell’uomo trovato morto nel tardo pomeriggio di ieri a San…

Titolare di un bar ucciso nel suo locale a colpi d’arma da fuoco

Titolare di un bar ucciso a colpi di pistola all’interno del suo…