Mara Carfagna risponde alla proposta di Matteo Salvini di spostare il ministero dell’Innovazione a Milano.

La ministra per il Sud e la Coesione territoriale ha detto: ”Si vede che Salvini ha lavorato poco al ministero. Io ho lavorato molto e so che spostare un ministero significa isolarlo dal Governo, dal rapporto con gli altri ministri e le altre istituzioni, quindi significa renderlo meno efficiente”.

Carfagna ha poi aggiunto che ”per chi ci lavora poco fa poca differenza. Cosa deve fare un ministro ogni volta che deve parlare con suo collega, con il presidente del Consiglio, ogni volta che deve presiedere e partecipare a un tavolo tecnico o a una riunione istituzionale, ogni volta che deve recarsi a Roma dove c’e’ tutta la rete delle istituzioni: deve prendere un treno e andare li’ con un dispendio di tempi e di costi che gravano sull’efficienza del lavoro”.

Secondo Carfagna quelle di Salvini sono ‘‘parole in liberta’ pronunciate per avere un titolo su un giornale. Poi chi fa il ministro e lo fa seriamente sa benissimo che questo comporta un aggravio di costi e di tempi che ricade sull’efficienza del mandato”.

Potresti leggere

La richiesta di Trump a Putin: “Diffondi le informazioni sul figlio di Biden”

Donald Trump ha invitato il presidente russo Vladimir Putin, coinvolto nella guerra…

Ucraina, tutto pronto in Russia per la parata del 9 maggio: attesa per Putin a Mosca

Inizierà tra poche ore a Mosca la parata per il Giorno della…

Giovanni ucciso a 18 anni durante una rissa, sabato pomeriggio i funerali a Torre del Greco

Questo venerdì si concluderà l’esame autoptico sulla salma di Giovanni Guarino, il…