Travolta e uccisa mentre pedalava, mentre era in sella alla sua amata bicicletta, la passione che coltivava da tempo. E’ morta così Cassandra Mele, 37enne caporal maggiore dell’esercito italiano, in servizio a Pinerolo presso la Caserma Berardi dove si trova il terzo reggimento Alpini. E’ morta nella sua Ischia, l’isola verde del golfo di Napoli, dove spesso tornava a trovare parenti e amici. E’ morta poco dopo l’alba di questa mattina mentre percorreva in bici via Gian Battista Vico, zona periferica di San Michele, a Ischia Porto. A travolgerla una Panda guidata da una ragazza di 26 anni, risultata positiva all’alcol test e sottoposta, in attesa di giudizio, agli arresti domiciliari con l’accusa di omicidio stradale aggravato.

Cassandra è deceduta sul colpo. Inutili i tentativi di soccorso da parte dei sanitari del 118 e dei carabinieri del nucleo radiomobile della compagnia di Ischia e della locale stazione a lavoro ora per ricostruire la dinamica dell’accaduto. La 37enne di stanza a Pinerolo negli anni passati era stata impegnata in numerose missioni all’estero, tra cui una in Afghanistan.

Una tragedia che ha sconvolto Ischia dove sempre più spesso si verificano gravi incidenti stradali. Numerosi i messaggi di cordoglio e i ricordi della 37enne, appassionata anche di calcio (quando giocava lo faceva nel ruolo di portiere). “Non è questo il caso di dire “riposa in pace”, perché tu di riposare sicuramente non ne vorresti sapere. Corri, Cassandra, corri libera. A tutta la tua famiglia, auguro tanta forza, quella che a te davvero non mancava, per affrontare un dolore così immenso. Un abbraccio particolare ad Alessia Annurca, non ho più parole…” scrive un’amica.

Potresti leggere

Bergamo, bimba di 9 anni muore schiacciata dal cancello di casa

Bimba di 9 anni morta a Bergamo. La piccola è deceduta dopo essere stata schiacciata dal cancello della propria abitazione

Arresto respiratorio dal pediatra, bimbo di un mese salvato dal 118

Un neonato di un mese è stato salvato dal provvidenziale intervento del 118 a Pozzuoli (Napoli). Il piccolo…

Napoli, ‘miracolo’ dei carabinieri: 63enne salvato da un infarto

iamo a Soccavo, sono le 9 del mattino e i carabinieri del…