Un dodicenne è stato travolto e ucciso in sella alla sua bicicletta la notte scorsa in via Bartolini alla periferia di Milano da un mezzo il cui conducente non si è fermato a soccorrerlo. Il ragazzo è morto sul colpo Il pirata della strada è stato individuato dagli agenti della Polizia locale di Milano che stanno valutando la sua posizione.

Era di origine egiziana il dodicenne travolto e ucciso, intorno all’una, da un’auto mentre era in sella alla sua bicicletta in via Bartolini, a Milano. Da quanto si è saputo, alla guida del mezzo c’era un giovane di 22 anni, italiano, che non si è fermato per i soccorsi e che si è costituito circa quattro ore dopo e sul quale gli agenti della Polizia locale stanno facendo accertamenti, in particolare sull’eventualità che avesse assunto alcol o droghe.

Potresti leggere

Rapine alle Poste a Napoli, dipendente picchiata: banditi via con 45mila euro

Armati di pistola, hanno fatto irruzione nell’ufficio postale di via Omodeo, nel quartiere Vomero a Napoli, e…

Anziani aggrediti in casa, morta una donna: fermata la figlia che non risponde ai pm

Un fermo del pm per omicidio e tentato omicidio è stato disposto…

Saman, l’orribile retroscena: “Tenuta ferma dai cugini mentre lo zio la strangolava”

Saman tenuta ferma dai cugini Ikram Ijaz e Nomanhulaq Nomanhulaq, così da…