È arrivata nel porto di Salerno la “Ocean Viking”, la nave della Ong che nei giorni scorsi ha tratto in salvo 387 migranti nel Mediterraneo. Di questi 149 sono minori, molti dei quali non accompagnati, 209 uomini e 29 donne.

A bordo c’erano anche 9 bambini al di sotto dei 5 anni e un piccolo di quasi un anno. Le operazioni di sbarco sono iniziate intorno alle 10: i primi a scendere dalla nave sono stati proprio i più piccoli che hanno avuto priorità. Sulla banchina del molo 3 gennaio c’erano anche il prefetto di Salerno, Francesco Russo ed il questore Giancarlo Conticchio, oltre ai rappresentanti dell’amministrazione comunale e ai volontari della protezione civile.

Una volta terminate le operazioni di sbarco ed i relativi controlli medici, si procederà a smistare i migranti nelle strutture di accoglienza individuate già nelle scorse ore. Salerno presenta una macchina della solidarietà ben rodata, soprattutto in considerazione delle decine di sbarchi ospitati negli scorsi anni. Lo sbarco dei migranti è stato oggetto ieri degli attacchi politici di Fratelli d’Italia e Lega, che parlano di “decisione scellerata”.

Potresti leggere

Cameriere massacrato di botte in albergo, bottiglia spaccata in faccia per un apprezzamento

Calci, pugni e una bottiglia di vetro in testa. Cameriere massacrato di botte a Ischia per un…

Samantha morta durante ritocco al seno, arrestata estetista: “Già altri danni a una donna”

Pamela Andress è stata arrestata e si trova dal 12 maggio ai…

Moto contro un palo a Brindisi, Davide Rucco muore a 22 anni

Ancora sangue sulle nostre strade. Un motociclista di 22 anni e’ morto…