Mattarella

Occorre un adeguamento “veloce delle risposte che lo Stato e lo Stato-comunità mettono a disposizione” rispetto ai bisogni dei cittadini e delle comunità. Così il presidente della Repubblica Sergio Mattarella nel suo messaggio in occasione del Welfare Italia Forum, il think tank nato da un progetto di Unipol in collaborazione con The European House Ambrosetti. “Il sistema di welfare è una colonna portante del nostro modello di convivenza e una misura della concreta attuazione dei principi della nostra Costituzione. Riflettere sui modi in cui, nel contesto dei mutamenti indotti dall’evolvere dei processi produttivi e dall’evoluzione della struttura demografica del Paese, gli obiettivi di coesione possano essere resi sempre più raggiungibili, è opera preziosa – sottolinea il presidente della Repubblica- In questo senso, l’appuntamento del Welfare Italia Forum e la presentazione del rapporto annuale costituiscono un significativo contributo per l’intera nostra società e desidero esprimere apprezzamento agli organizzatori e partecipanti per gli studi, le proposte e le analisi che anche quest’anno offriranno al confronto. Muta e si amplia la platea dei bisogni delle persone e delle comunità e occorre, dunque, un adeguamento altrettanto veloce delle risposte che lo Stato e lo Stato-comunità mettono a disposizione. Il quadro offerto dal PNRR è una opportunità in questa direzione”.

 

Potresti leggere

Autonomia: Salvini, gli incapaci avversari della riforma

“L’autonomia premia chi spende meno e spende meglio. Gli avversari dell’autonomia sono…

Fisco, mazzata per gli italiani: sale la pressione

Per via di un aumento delle entrate totali delle Amministrazioni pubbliche (cresciute…

Draghi in missione in Africa per il gas

Cercare alternative al gas russo per ridurre “il prima possibile” la dipendenza…