Ryan in fondo al pozzo

I soccorritori hanno estratto dal pozzo artesiano Rayan Oram, il bambino marocchino 5 anni precipitato lo scorso primo febbraio e rimasto intrappolato al suo interno per cinque giorni. Lo riferiscono i media marocchini, senza specificare le condizioni di salute del bambino.

Il piccolo Rayan è morto

Rayan era precipitato in un pozzo nel villaggio di Bab Berred, nella provincia rurale del Marocco settentrionale di Chefchaouen. Il bambino è stato portato su un’ambulanza che ha lasciato l’area dei soccorsi.

Il piccolo Rayan è morto: l’annuncio del re

Nonostante oggi il padre avesse dichiarato che Rayan fosse vivo nonostante respirasse a fatica, è purtroppo arrivato l’annuncio di Re Muhammad VI: “Il piccolo Rayan è con Dio, aApparteniamo a Dio e a Lui ritorneremo“.

Potresti leggere

Guerra in Ucraina, bombe russe sui negoziati di pace: si combatte a Mariupol

Ancora bombardamenti nella notte in Ucraina, nonostante l’annuncio della Russia di una…

Centrodestra, la mossa di Salvini: “Gruppo unico in Europa”

Il mio obiettivo, per creare davvero  un’Europa fondata sul lavoro, sui diritti,…

Ucraina, tutto pronto in Russia per la parata del 9 maggio: attesa per Putin a Mosca

Inizierà tra poche ore a Mosca la parata per il Giorno della…