Il Comando del teatro orientale dell’Esercito popolare di liberazione (Pla) ha reso noto che le manovre militari proseguono anche oggi nel mare e nello spazio aereo intorno a Taiwan, “concentrandosi sull’organizzazione di operazioni congiunte anti-sottomarino e di assalto marittimo”.

Manovre militari cinesi a Taiwan

Lo si legge in una nota. Pechino aveva inizialmente indicato un periodo di manovre dal 4 al 7 agosto in risposta alla visita a Taipei della speaker americana Nancy Pelosi.

Ieri, tuttavia, la Pla con ha rilasciato annunci sulla fine dei suoi war games, ma il ministero dei Trasporti di Taiwan aveva reso noto un ritorno alla normalità dei trasporti dopo che “l’interdizione al volo e alla navigazione” in sei delle 7 zone intorno all’isola era venuta meno da mezzogiorno.

Il bando sulla settima zona, nelle acque a est, sarebbe rimasto in vigore fino alle 10 locali (4 in Italia) di lunedì 8 agosto. Ma il nuovo annuncio sembra rimescolare la carte e dare il via libera a esercitazioni di routine intorno all’isola.

Potresti leggere

Zelensky, l’attacco al Cremlino e l’avviso agli alleati: “Mosca spegne l’energia all’Europa”

Quest’inverno, la Russia si prepara a sferrare un attacco decisivo sull’energia a…

Erdogan a Putin: “Incontra Zelensky in Turchia”

Mentre è in corso il nuovo round di colloqui negoziali tra Ucraina…

La minaccia di Putin: “Se la Russia sarà attaccata utilizzeremo mezzi che i nostri nemici neanche immaginano”

“Se la Russia sarà minacciata, risponderà con mezzi che i suoi avversari…