Donald Trump ha invitato il presidente russo Vladimir Putin, coinvolto nella guerra in Ucraina, a rivelare potenziali informazioni compromettenti che potrebbe avere sul figlio del presidente americano Joe Biden, Hunter.

L’ex presidente repubblicano è tornato così sulle accuse che ha ripetuto più volte, in particolare durante la sua campagna per la presidenza del 2020, e che sono state smentite dall’interessato.

Hunter Biden è uno degli obiettivi preferiti di Donald Trump. L’entourage dell’ex presidente ha costantemente criticato il fatto che il figlio di Biden avesse interessi economici in Ucraina e Cina quando suo padre era vice presidente di Barack Obama.

In un’intervista trasmessa ieri dal programma “Just the News” di “Real America’s Voice”, Trump ha assicurato che la moglie di un sindaco di Mosca ha donato tre milioni e mezzo di dollari a Hunter Biden e alla sua “famiglia”. “Sono un sacco di soldi. Gli ha dato 3,5 milioni di dollari e penso che Putin avrebbe la risposta. Penso che dovrebbe renderla pubblica”, ha detto Trump. “Penso che dovremmo conoscere quella risposta”, ha aggiunto durante questa intervista.

Potresti leggere

Ucraina, la Russia ha usato il ‘super missile’: distrutto deposito di armi e munizioni

La Russia afferma di aver utilizzato missili ipersonici in Ucraina. A riferirlo…

Guerra in Ucraina, 7 corridoi umanitari per oggi. Johnson: “Linea rossa superata, Russia attacca civili”

Continuano i bombardamenti in Ucraina. Intanto per la giornata di oggi sono…

Consultazioni, Tajani in bilico. Lupi: “Non rischia”

“Tajani ha un profilo alto, ha ricoperto cariche prestigiose, la sua storia…