Salvini e il Quirinale

“Salvini trattava con l’ambasciatore russo in Italia all’insaputa di Draghi”: è il titolo dell’esclusiva con la quale il quotidiano Domani apre il giornale. Nel pezzo si legge che “dopo cinque giorni dall’inizio dell’invasione il leghista e il suo consulente hanno cenato con Sergey Razov all’ambasciata di Roma”. Inoltre, aggiunge l’articolo, “Domani ha contattato Palazzo Chigi che dice di non essere a conoscenza di alcun incontro riservato tra il leader di uno dei partiti della maggioranza e l’ambasciatore Razov; ‘Fosse vera la notizia, sarebbe gravissimo'”. Dal mondo politico le prime reazioni. “Una settimana dopo l’inizio dell’invasione russa in Ucraina, i leader europei erano riuniti per decidere le sanzioni. Salvini, accompagnato da Capuano – scrive su Twitter Lia Quartapelle, responsabile affari internazionali del Pd -, era a cena con l’ambasciatore russo. Di cosa hanno parlato? Perché lo hanno incontrato? Salvini chiarisca”. Anche il segretario di Azione Carlo Calenda attacca: “Salvini è un irresponsabile e conferma la sua sudditanza a Mosca. L’uscita di Damilano e la presa di posizione di Giorgetti dimostrano che c’è una parte della Lega che ha una cultura di Governo e che non ne può più delle bambinate di Salvini. Con questa parte occorre dialogare”.

Potresti leggere

Festival di Sanremo, vincono Mahmood & Blanco: il trionfo della coppia all’Ariston

Il vincitore del Festival di Sanremo 2022. È finito il 72° Festival della canzone italiana. È stata l’edizione dei record

Putin scatenato: “E’ finito il mondo dominato dagli Usa, l’Europa ha perso sovranità”

“Gli Usa pensano di essere l’unico centro del mondo“, “il poliziotto del mondo” e…

Notte degli Oscar, trionfo per ‘Everything everywhere all at once’: il film conquista 7 statuette

Con ben sette Oscar la notte degli Oscar 2023 e’ andata a…