Kiev, sotto l’assedio dei russi che avanzano, imporrà da questa sera un coprifuoco di 36 ore, dopo che almeno in un raid due persone sono morte in un attacco a un edificio residenziale di 15 piani nel quartiere di Sviatochine, nella parte occidentale della città, che ha causato un grande incendio.

Sale intanto a 19 il bilancio delle vittime del raid russo di ieri contro una torre della televisione nella città nord occidentale di Rivne. Sono ripresi i colloqui tra Russia e Ucraina. Sempre oggi i premier di Polonia, Repubblica Ceca e Slovenia, saranno a Kiev per incontrare il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky.

Potresti leggere

Tre omicidi in poche ore a Roma, due donne e una trans uccise a Prati: ipotesi serial killer

Due donne uccise in un appartamento di Roma e a poca distanza,…

Carfagna saluta Berlusconi: “Varcato il Rubicone, tradita storia Forza Italia”

Mara Carfagna lascia Forza Italia dopo quasi 20 anni, non venti giorni, e Matteo Salvini si rende…

Problemi alla gamba per Papa Francesco: “Mi dispiace, ma non posso camminare”

Problemi di deambulazione per Papa Francesco. A comunicare il suo stato di…