Kiev, sotto l’assedio dei russi che avanzano, imporrà da questa sera un coprifuoco di 36 ore, dopo che almeno in un raid due persone sono morte in un attacco a un edificio residenziale di 15 piani nel quartiere di Sviatochine, nella parte occidentale della città, che ha causato un grande incendio.

Sale intanto a 19 il bilancio delle vittime del raid russo di ieri contro una torre della televisione nella città nord occidentale di Rivne. Sono ripresi i colloqui tra Russia e Ucraina. Sempre oggi i premier di Polonia, Repubblica Ceca e Slovenia, saranno a Kiev per incontrare il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky.

Potresti leggere

Telefonata Putin-Erdogan: negoziato in Turchia

Gli Usa “lavorano attivamente” per un accordo con la Polonia per l’invio…

Renzi: “Non voteremo fiducia a governo Meloni, saremo opposizione civile”

“Noi non voteremo la fiducia a un governo Meloni, punto. Se questo…

Calenda sogna il pareggio e pensa alla coalizione Ursula

“Con questo sistema elettorale il pareggio e’ plausibile. Ma il problema e’…