Fiamme in un palazzo di Napoli, nella serata di lunedì intorno alle 22 è scoppiato un incendio in un edificio nel quartiere di Secondigliano.

Il fumo ha interessato l’intero stabile di via Sardegna 47 composto da 5 piani e i carabinieri con i vigili del fuoco hanno fatto evacuare i 30 inquilini presenti di cui 4 bambini.

Da una prima sommaria ricostruzione, che deve essere ancora verificata, pare che le fiamme sarebbero riconducibili al malfunzionamento di una stufetta elettrica all’interno di un appartamento al piano terra.

Le fiamme sono state domate e solo questa mattina i residenti del civico 47 sono stati fatti rientrare nelle loro rispettive abitazioni. Dichiarata inagibile la stanza al piano terra dove sarebbe partito l’incendio.

Potresti leggere

Carceri, detenuto suicida in Sardegna: continua la strage di Stato

Un detenuto originario del Marocco di 29 anni si è impiccato nella…

E’ morto il bimbo caduto in fossa biologica: a cedere il coperchio su cui si era seduto

Non ce l’ha fatta il bambino di un anno e mezzo che nel pomeriggio è caduto…

Tragedia al mare, turista disperso a Marettimo dopo escursione: trovato morto

Era uscito per un’escursione e non è più rientrato. Un turista, 57enne…