“Fateci caso: da quando si è deciso di votare il 25 settembre, tutti hanno smesso di parlare dei veri problemi che abbiamo e che avremo sempre di più in autunno. Inflazione? Guerra? Covid? Costo della vita? Benzina? Patto di stabilità? No. Nessuno parla dei veri problemi, tutti delle finte alleanze. A destra sono sicuri di vincere e già litigano su chi deve andare a Palazzo Chigi. Io lavoro perché non abbiano i numeri e siano costretti a tornare a bussare alla porta di Mario Draghi. Ma perché ciò accada bisogna mandare in Parlamento gente capace, non chi diceva ‘Conte o morte'”. Lo scrive il leader di Iv Matteo Renzi nella e-news ai militanti. “A sinistra stanno mettendo insieme di tutto e di più – prosegue – Dicono che l’obiettivo sia evitare il fascismo e per questo provano a fare una grande coalizione anche con idee opposte. Secondo me non funziona: per prendere voti bisogna avere le idee chiare e non prendere in giro gli elettori. Sbaglio?”.

Potresti leggere

Zaki, via libera alla cittadinanza

Il governo dovra’ “avviare tempestivamente mediante le competenti istituzioni le necessarie verifiche…

Elio Vito lascia Forza Italia

“Signor presidente della Camera dei deputati, a seguito della mia decisione di…

Forza Italia, asse Caldoro-Patriciello (che ha votato De Luca)

“L’obiettivo di tutti è quello di realizzare un percorso unitario nella riorganizzazione…