Conte non è il presidente del Movimento 5 Stelle

La fiducia sul Decreto Aiuti non portera’ a un Papeete bis. A rassicurare sul fatto che giovedi’ al Senato non si consumera’ uno strappo con il governo da parte del Movimento 5 stelle e’ il ministro pentastellato delle Politiche agricole, Stefano Patuanelli, che, nel corso di un’intervista a “Repubblica”, sottolinea poi la differenza fra “i temi centrali per il Paese” posti dal Movimento, “a cui Draghi deve rispondere”, e la crisi invece “immotivata” del Papeete di Salvini: “francamente non credo che questo si possa definire un Papeete”. Il ministro si dice “ottimista” sul fatto che le risposte da parte del presidente Draghi arriveranno, “per il bene dell’Italia, non perche’ bisogna accontentare i 5 Stelle”, ma non chiarisce come il Movimento affrontera’ questo snodo cruciale per la tenuta del governo e il prosieguo della legislatura. L’ipotesi della non-fiducia, con l’uscita dall’Aula al momento del voto, sembrerebbe un’ipotesi percorribile: “Vediamo – spiega -, non lo escludo, non lo escludo. Bisogna vedere quale sara’ il ragionamento politico con Draghi”.

Potresti leggere

Crotone, è strage di migranti: decine di vittime, tra cui un neonato

Una barca di migranti ha fatto naufragio stamattina davanti alle coste calabresi…

Gioia per la morte di David Sassoli, denunciato il no vax Ugo Fuoco: è ricoverato per Covid

Aveva festeggiato la morte di David Sassoli, il presidente dell’Europarlamento. Nell’ambito del…

Bimbi picchiati a scuola, le maestre si giustificano: “Sotto stress per paga misera”

Avevano atteggiamenti violenti con i piccoli alunni di un asilo nido e…