giorgia meloni furiosa

Si e’ svolta a Palazzo Chigi la seconda riunione della Cabina di regia sul PNRR (Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza) coordinata dal ministro per gli Affari Europei la Coesione Territoriale e il PNRR Raffaele Fitto, per monitorare lo stato di attuazione degli obiettivi del Piano con particolare riferimento alla prossima scadenza del 31 dicembre 2022. Nel dettaglio, dopo il serrato confronto di questi giorni con tutti i ministeri interessati, su 55 obiettivi da conseguire al 31 dicembre 2022, ne sono stati pienamente raggiunti 40. I restanti 15 sono stati tutti avviati e in corso di finalizzazione. Alla riunione hanno preso parte i ministri e i rappresentanti di tutti i ministeri coinvolti, che hanno illustrato lo stato di attuazione di ciascun target e milestone di propria competenza. Lo scopo e’ quello di raggiungere i restanti obiettivi nel pieno rispetto dei tempi previsti. La riunione della Cabina di regia e’ servita per un puntuale aggiornamento sulla situazione in vista di un nuovo confronto con la Commissione Europea in programma per la prossima settimana, dopo le numerose interlocuzioni gia’ avute nei giorni scorsi. Il ministro Fitto – ringraziando tutti i partecipanti per il grande lavoro – come metodo per il futuro ha suggerito di concentrarsi su valutazioni complessive che abbraccino una visione di tutto l’arco di Piano al 2026. Lo rende noto palazzo Chigi.

Potresti leggere

Rapina al furgone finisce nel sangue, gli spari e la corsa in ospedale: colpiti madre e figlio

Una violenta rapina è sfociata nel sangue in provincia di Brindisi. Tre…

Auto si schianta contro albero di ulivo, Antony muore a 18 anni: ferito l’amico che era con lui

Ancora sangue sulle nostre strade. Un incidente stradale mortale è avvenuto nella…

Anziana signora uccisa a coltellate in casa, figlio dà in escandescenze: piantonato in ospedale

Una donna di 87 anni è stata trovata questa mattina priva di…