Salvini e il Quirinale

Spero non ci sia bisogno di votare  nessun nuovo invio di armi, e che l’arma che si vorra’ usare  sia quella della diplomazia. Lo ha detto il leader della Lega, Matteo Salvini, ospite di “Aria pulita”, su 7Gold. “Nel 2022, con migliaia di testate nucleari nei magazzini – ha proseguito -, le guerre si finiscono al tavolo del dialogo, non sul campo di battaglia”. Per questo, ha aggiunto il leader leghista, “spero si trovi una sede in cui
confrontarsi e poi li’ saranno Ucraina e Russia a decidere

Potresti leggere

Terremoto giudiziario in Basilicata: sotto inchiesta la giunta regionale di centrodestra

Sono coinvolti esponenti politici della Regione BASILICATA nell’inchiesta della Direzione distrettuale antimafia,…

Iran, eseguita la prima condanna a morte: il regime ha ucciso il giovane Mohsen Shekari

La magistratura della Repubblica islamica ha annunciato che Mohsen Shekari, arrestato durante…

E’ morto Maurizio Costanzo, addio al giornalista e conduttore tv: aveva 84 anni

L’Italia piange Maurizio Costanzo, storico giornalista, conduttore tv, autore e sceneggiatore, scomparso…