Un pescatore subacqueo di 28 anni, e’ rimasto gravemente ferito dopo essere stato travolto in mare da una motovedetta della Guardia di Finanza di Gallipoli.

E’ accaduto questo mercoledì mattina al largo di Capilungo, marina di Alliste dove il giovane era impegnato in una battuta di pesca. Secondo la prima ricostruzione, il 28enne si trovava in acqua sprovvisto del galleggiante di segnalazione e il finanziere alla guida del mezzo, impegnato in alcuni rilievi con tecnici dell’Arpa, si sarebbe accorto solo all’ultimo della sua presenza scorgendo tra i riflessi del mare una pinna.

Ha cercato con una manovra disperata di evitarlo senza riuscirci. Nell’impatto e’ rimasto ferito ad un fianco . Soccorso dagli stessi finanzieri il giovane e’ stato affidato alle cure dei sanitari del 118 che lo hanno trasportato in codice rosso all’ospedale Vito Fazzi di Lecce dove ora e’ ricoverato. E’ cosciente e , secondo i medici, non e’ in pericolo di vita.

Potresti leggere

Rebellin, individuato il camionista responsabile dell’incidente

E’ stato individuato il camionista responsabile dell’investimento mortale dell’ex campione di ciclismo…

Sfruttamento di lavoratori e reati fiscali, 5 arresti e sequestri per un totale di 85mila euro nel Torinese

Eseguite a Torino, Mappano e nella provincia di Cagliari cinque misure cautelari…

Coppia di fidanzati di Messina trovati morti in Inghilterra, polizia ferma una persona

Nino Calabrò e Francesca Di Dio sono stati trovati morti in Inghilterra,…