Confcommercio contro la scelta di un eventuale click day per l’erogazione del bonus di 200 euro ai lavoratori autonomi. In una nota ha chiesto al Governo che sia stabilito quanto prima il decreto attuativo e che l’erogazione avvenga in automatico come è accaduto per i lavoratori dipendenti.

“Oltre 3 milioni di lavoratori autonomi e professionisti sono ancora in attesa di conoscere tempi e modalità per accedere al bonus di 200 euro previsto per tale platea dal Decreto Aiuti. Per Confcommercio è quindi necessario che sia pubblicato in tempi rapidi il Decreto Interministeriale attuativo, così da consentire la piena fruibilità dell’aiuto entro il mese di settembre ed in via automatica – come avvenuto per i lavoratori dipendenti – senza ricorrere a modalità di presentazione delle domande che, come nel caso di un eventuale click day, renderebbero più difficile l’accesso alla misura, generando iniquità all’interno della stessa platea degli aventi diritto”, questa la nota di Confcommercio.

Potresti leggere

L’Aquila, auto si schianta in un asilo: muore bimbo di 4 anni, un ferito grave

Un bambino è morto, un altro è grave e altri quattro risultano…

Coltellate e martellate in testa, giovane in fin di vita salvato dai medici: fermati due ragazzi

Sono ritenuti responsabili di una brutale aggressione ai danni di due ragazzi di 20 anni,…

Elvira travolta vicino ai cassonetti: il video della moto che impenna sul lungomare

Era ferma vicino alle campane della raccolta differenzia, posizionate a bordo strada,…