E’ durata poco la tregua dal caldo in Italia. Entro il prossimo fine settimana è infatti in arrivo la quarta ondata di calore e, secondo quanto previsto, sarà molto più lunga e intensa della precedente.

Proseguirà fino a metà settimana questa fase di tempo nel complesso soleggiato e temperature vicine alla norma, nonostante il passaggio di un po’ di nuvole e qualche breve episodio di instabilità. Tuttavia, questa situazione non è destinata a durare molto: nella seconda parte della settimana, infatti, tornerà sull’Italia una massa d’aria rovente associata, come sempre, dall’anticiclone africano, che determinerà una nuova impennata delle temperature. Entro il fine settimana, probabilmente si profila, quindi, l’avvio della quarta ondata di caldo della stagione che potrebbe rivelarsi molto intensa.

Nella prima fase il caldo sarà particolarmente opprimente al Centro-Nord, ma poi l’aria torrida dovrebbe estendersi successivamente anche alle regioni meridionali. Nel corso della prossima settimana- affermano i meteorologi Meteo Expert – non si escludono picchi anche oltre i 40 gradi, con possibili record nelle regioni settentrionali. Com’è prevedibile, l’emergenza siccità non solo proseguirà ma si aggraverà.

 

 

Potresti leggere

Prezzi, stangata di inizio anni per gli italiani. Dalla benzina alle bollette di luce e gas

Nuovo anno e puntualmente nuova raffica di rincari con conseguente stangata per…

Governo, Conte vuole fuori i ministri ma loro non vogliono: la barzelletta a 5 Stelle

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella ha respinto le dimissioni del premier…

Fedez strappa foto viceministro a Sanremo, la Rai si difende: “Non sapevamo della modifica”

La Rai ha saputo solo all’ultimo secondo che Fedez aveva cambiato il…