E’ morta all’età di 77 anni, dopo una lunga malattia, Graziella PAGANO, figura di spicco della sinistra in Campania, ex parlamentare in molte legislature e candidata nel collegio plurinominale Campania 1/01 alla Camera per Azione/Italia Viva. Consigliere comunale dal 1987 al 1992, anno in cui è stata eletta senatore della Repubblica, carica che ha ricoperto fino al 2006. Dal 2008 al 2009 è stata Europarlamentare, dal 2010 al 2011 anche assessore al Turismo, ai Grandi Eventi e ai Rapporti con le Municipalità, nella Giunta guidata da Rosa Russo Iervolino. Più volte ai vertici dei partiti di appartenenza, è stata responsabile nazionale scuola dei DS, e poi responsabile nazionale delle donne dello stesso partito. Dopo aver contribuito alla fondazione del Partito Democratico, ne assunse la presidenza in Campania per due volte di seguito. Nel 2019 scelse di seguire Matteo Renzi, aderendo a Italia Viva, di cui era coordinatore per la città di Napoli. I funerali si terranno martedì prossimo alle ore 17, nella Basilica Santuario del Carmine Maggiore a Napoli.

Potresti leggere

La figlia è malata di Alzheimer: il padre la uccide e si toglie la vita

Avrebbe ucciso la figlia di 56 anni perché malata da tempo di Alzheimer e poco dopo…

Non riesce a riparare l’auto, meccanico aggredito da tre uomini nel Napoletano

Violenza nel Napoletano. Il titolare di un’officina meccanica è stato aggredito da…

Omicidio Thomas Bricca, sui social foto e nomi dei presunti responsabili

Da una parte la nota della procura di Frosinone che smentisce le ricostruzioni giornalistiche…