Giorgia Meloni in un’intervista al Sole 24 ore chiede che si arrivi il prima possibile al voto.

“Bisogna tornare il prima possibile al voto per dare all’Italia un governo forte e coeso e soprattutto deciso dagli italiani. A meno che la mossa di Draghi serva in alternativa a spaventare quei parlamentari incollati alla poltrona”, queste le parole della leader di Fratelli d’Italia.

Secondo la Meloni è il momento di fare scelte importanti: “Questo e’ il momento delle scelte, non si puo’ pensare di andare avanti cosi’, affrontando una fase complessa e drammatica come mai dal dopoguerra, con una maggioranza che litiga su tutto mentre i cittadini fanno i conti quotidianamente con l’aumento vertiginoso delle bollette e la perdita del potere d’acquisto dei loro salari”.

Quanto al taglio del cuneo fiscale, replica: “E’ una strada che ci trova da sempre favorevoli perche’ per noi il lavoro e’ la priorita’. Lo riteniamo da tempo tant’e’ che chiedemmo a Draghi di concentrare gli 8 miliardi sul cuneo fiscale e invece si preferi’ un impercettibile abbassamento dell’Irpef di cui non si’ e’ accorto nessuno. Ora ci risiamo. Confindustria ha proposto un taglio del cuneo fiscale di 6 miliardi di cui due terzi ai lavoratori e un terzo alle imprese, e’ anche la nostra proposta ma temo che pure stavolta il governo la accantonera’ o trasformera’ nell’ennesima misura ininfluente”.

Potresti leggere

Usa, sette vittime nella sparatoria da Walmart: “Siamo sconvolti”

l “La polizia di Chesapeake conferma sette vittime, compreso il responsabile della…

Frana Ischia: primo funerale vittime, verifiche su abitazioni

Oggi e’ lutto cittadino a Lacco Ameno, uno dei 6 comuni dell’isola…

Ucraina, bombardamenti nella notte: colpito un villaggio. “Quattro persone morte tra cui due bambini”

Sono continuati senza sosta i bombardamenti nella notte in Ucraina. A essere…