Due sorelle di 24 e 17 anni sono state ustionate con l’acido la scorsa notte a Napoli. Poco dopo l’una, erano in strada, in corso Amedeo di Savoia, quando – hanno raccontato alla Polizia – sono state avvicinate da altre ragazze che, senza apparente motivo, avrebbero lanciato contro di loro dell’acido e poi si sarebbero allontanate a bordo di tre scooter. Le giovani sono state ricoverate al Cardarelli per ustioni al volto e al braccio.

Due sorelle ustionate con l’acido a Napoli

A guidare gli scooter dai quali è partito il getto di acido erano tre ragazzi. La sorella maggiore rimasta ferita ha riportato ustioni alla guancia sinistra e ad un braccio mentre la minore alla guancia destra ed al naso. Alla Polizia hanno riferito di non sapere i motivi dell’aggressione. Sono ora ricoverate nel reparto grandi ustionati dell’ospedale Cardarelli di Napoli.

Le condizioni

Le due giovani vittime stanno bene e sono in procinto di recarsi in Questura. La Squadra Mobile, che è al lavoro per ricostruire l’accaduto, al momento esclude che la vicenda sia maturata in ambienti riconducibili alla criminalità. Piuttosto sembra avere, caratteristiche più vicine a una ritorsione tra giovani. Le indagini, almeno al momento, sembrano non potersi avvalere, considerata la zona dove il fatto è successo, delle immagini dei sistemi di video sorveglianza.

Potresti leggere

Camorra, colpo al clan lo Russo

Nonostante arresti e pentimenti , il clan Lo Russo, roccaforte nel quartiere…

Incidente mortale sull’Asse Mediano, travolto e ucciso mentre cambia la ruota del furgone

Travolto e ucciso mentre cambiava la ruota del furgone a bordo strada. Tragedia sull’Asse…

Violentata alla Garbatella di Roma: “Lui cercava prede, mi ha stordita e presa per la gola”

Violentata dopo essere stata stordita a Roma, nel quartiere Garbatella. E’ questo…