Il cadavere di una persona è stato ritrovato a pochi passi dai binari sulla tratta ferroviaria Caserta-Santa Maria Capua Vetere, nel territorio di Curti, in Campania.

Stando ad una prima ricostruzione dei fatti, l’uomo, sui 30 anni a quanto si apprende, sarebbe stato investito da un treno.

Sul posto sono intervenuti autorità giudiziaria e polizia ferroviaria che hanno provveduto a effettuare i rilievi del caso. E’ stato necessario interrompere la circolazione dei treni.  Da capire se si sia trattato di un gesto estremo o di un incidente.

Potresti leggere

La riforma Cartabia è legge. Ok del Senato

Il Senato ha approvato la riforma dell’ordinamento giudiziario e del Csm, confermando…

Taiwan: visita senatori Usa, Cina schiera pattuglie. Tensione nel Pacifico

La Cina mostra i muscoli e annuncia un pattugliamento congiunto con forze…

La Russia molla su Kiev: tregua a un passo

Diminuzione “drastica” delle attività militari russe nella capitale KIEV e nella città…