Aveva 18 anni ed era uno studente di un istituto tecnico di Portogruaro che stava svolgendo uno stage in azienda per acquisire crediti. E’ morto sul lavoro dopo essere stato colpito da una lastra di metallo che gli ha schiacciato entrambe le gambe. Nonostante i soccorsi del 118, il giovane è deceduto poco dopo.

La tragedia è avvenuta nel pomeriggio di venerdì 16 settembre all’interno della BC Service a Noventa di Piave, in provincia di Venezia, azienda specializzata nella lavorazione del metallo. I soccorsi del Suem sono stati immediati, ma le importanti lesioni subite agli arti inferiori non hanno lasciato scampo al ragazzo.

Sul posto i Carabinieri che stanno svolgendo accertamenti per ricostruire quanto accaduto, insieme con lo Spisal, il Servizio prevenzione igiene sicurezza ambienti di lavoro dell’Azienda sanitaria locale.

Nove mesi fa, il 21 gennaio, un altro giovane 18enne, Lorenzo Parelli, è morto nel suo ultimo giorno di stage in una azienda meccanica di Lauzacco, in provincia di Udine, travolto una putrella.

Potresti leggere

Brescia, accoltella il marito e lo uccide davanti al figlio 15enne

Omicidio in famiglia in provincia di Brescia. È accaduto a Nuvolento dove…

Morso da pitbull cade a terra e batte la testa: uomo grave in ospedale

Aggredito da un cane cade a terra e batte la testa. Un…

Il feretro della regina Elisabetta II lascia Balmora, in viaggio verso Edimburgo: folla di sudditi

Il feretro della defunta regina Elisabetta II ha lasciato la residenza scozzese di Balmoral.…