Draghi

Nei prossimi anni l’Europa ha davanti investimenti molto significativi nel settore della Difesa, della politica energetica, della salvaguardia dell’ambiente. Queste spese sono troppo grandi per qualsiasi bilancio nazionale. La guerra in Ucraina ci impone di procedere con la massima urgenza verso risposte davvero europee. Il vertice di oggi mostra che i nostri Paesi vogliono essere protagonisti di quest’ambizione”. Lo ha detto il premier italiano Mario Draghi al termine del vertice con Spagna, Portogallo e Grecia a Villa Madama.

Potresti leggere

Finlandia e Svezia nella Nato, Turchia con Putin: “Non diremo si, appoggiano terroristi”

La Turchia “non dirà sì” all’ingresso di Svezia e Finlandia nella Nato.…

Troppi scandali, trema Boris Johnson: via due ministri

La tenuta del governo del Regno Unito guidato dal premier Boris Johnson…

La prima di Meloni a Berlino

La presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, sarà oggi pomeriggio a Berlino per…