Ieri sul cancello della casa, nel quartiere periferico di Ponte Lambro, a Milano, è apparso l’annuncio delle esequie con una foto di Diana seduta sul letto con una magliettina bianca e una vaporosa gonna rosa, circondata da palloncini rosa, come in un giorno di festa.

La bimba di 18 mesi è morta di stenti dopo essere stata lasciata da sola in casa dalla madre Alessia Pifferi, ora in carcere con l’accusa di omicidio. “A soli 18 mesi è volata in cielo la piccola Diana Pifferi” è scritto sull’annuncio che ancora non indica la data del funerale (che dovrebbe essere domani pomeriggio nella parrocchia di San Pietro e Paolo a San Giuliano Milanese).

Potresti leggere

Enna, arrestato un prete: è accusato di violenza sessuale su minori

Secondo l’accusa, gli abusi sarebbero stati compiuti sia quando era ancora seminarista,…

Incidente mortale in provincia di Napoli, donna travolta e uccisa da un camion

Una donna di 31 anni di Vico Equense è morta stamattina, investita…

Cadavere carbonizzato in un’auto in provincia di Napoli, indagano i carabinieri

Un cadavere carbonizzato e’ stato ritrovato ad Acerra dai Carabinieri della compagnia…