Silvio Berlusconi sul Green Pass: "Una misura di buon senso, minoranza irrilevante che contesta"

“Decidera’ Berlusconi, come e’ stato per il Quirinale. Per me va bene, anzi, va benissimo. Ripeto, tocca a lui decidere, ma sarebbe certamente il miglior presidente del Consiglio”. Antonio Tajani, coordinatore nazionale di Forza Italia intervistato da Affaritaliani.it, non esclude che alle prossime elezioni politiche Silvio Berlusconi si candidi al ruolo di premier. E alla domanda sulle condizioni poste da Giorgia Meloni e da Fratelli d’Italia per l’alleanza – patto anti-inciucio e conferma della regola del Centrodestra che chi prende piu’ voti fa il premier – risponde: “Quando ci siederemo attorno al tavolo decideremo le regole della coalizione, ancora non lo abbiamo fatto”. Tajani poi respinge al mittente la proposta di Carlo Calenda di continuare con Draghi a Palazzo Chigi e le larghe intese anche dopo le elezioni politiche. “Mi pare che quello di Calenda sia un progetto del periodo ipotetico dell’irrealta’. In Italia il centro c’e’ gia’ ed e’ sempre piu’ forte. Il centro e’ Forza Italia che si allea con Lega e Fratelli d’Italia ed parte integrante del Centrodestra”.

Potresti leggere

Approvato il decreto aiuti da 17 miliardi, Draghi: “Provvedimento di proporzioni straordinarie”

Il Consiglio dei Ministri ha dato il via libera al nuovo decreto…

Anche ufficio di Cozzolino all’Eurocamera sotto sequestro

Anche l’ufficio dell’eurodeputato del Pd Andrea Cozzolino, oltre a quello di Marc…

Migranti, Tajani apre: “Pronti ad accoglierne migliaia di regolari”

Resta alta l’attenzione sul tema dei migranti dopo il tragico naufragio di…