Svolta nelle indagini sulla scomparsa di Andrea Covelli, il ragazzo di 27 anni di cui non si hanno più notizie dalla notte del 29 giugno. Poco fa è stato ritrovato un cadavere a Pianura, periferia ovest di Napoli, nella zona di campagna compresa tra via Padula e la collina dei Camaldoli, nel quartiere di Pianura. Sul posto gli agenti della Squadra Mobile, quelli del commissariato locale e la Scientifica. Accertamenti in corso per risalire all’identità del corpo. Sul posto sarebbero arrivati anche i familiari di Andrea. Le ricerche, dopo due giorni di proteste da parte dei familiari, sono entrate nel vivo nella mattinata di oggi con un elicottero a sorvolare il quartiere e cani molecolari in azione nella Selva pianurese.

LA SCOMPARSA – “Ieri notte, intorno alle due, è andato a prendere dei cornetti in via Epomeo da “Poldo” a Soccavo” ha raccontato la madre nei giorni scorsi. “E’ stato avvicinato da due persone su uno scooter – prosegue -gli hanno preso le chiavi e il cellulare e da lì l’hanno portato a Pianura. Dalle telecamere dei negozi abbiamo visto che l’hanno portato verso Pianura. Abbiamo denunciato tutto alla polizia ma sono passate 20 ore e non sappiamo nulla”. “Mi dovete ridare mio figlio, tu che ti sei preso mio figlio portamelo a casa” chiede la donna con un filo di voce. “Mio figlio in passato è stato minacciato da alcuni ragazzi” prosegue la donna “ma lui lavora in un autolavaggio a Fuorigrotta, è un bravo ragazzo. Se la devono prendere con quelli come loro non con mio figlio”.

Potresti leggere

Ucraina, bombardato palazzo a Kharkiv: distrutti diversi appartamenti. “Morte due persone”

Ucraina ancora sotto assedio. Anche la seconda città più grande, Kharkiv, è…

Super rissa in un condominio di Milano, i residenti: “Noi siamo stati aggrediti”

“Noi ci siamo solo difesi. I rom hanno usato le spranghe e…

Tre prostitute uccise a Roma, è caccia al serial killer: “Ha telefonato le sue vittime”

Tre donne uccise a coltellate, tre prostitute colpite forse dalla stessa mano…