Prima la lite, poi gli spari a Napoli. Notte di panico nei pressi di Largo Sermoneta a Mergellina dove un uomo è stato ferito a colpi d’arma da fuoco poco dopo le due di domenica 17 luglio, in una zona sempre molto trafficata e frequentata durante il weekend.

Secondo quanto ricostruito, l’uomo ferito si chiama Pasquale Fioretti, 35 anni tra poche settimane. E’ stato raggiunto da almeno un proiettile alle gambe ed è stato trasportato subito in ospedale. Le sue condizioni non sarebbero gravi.

Indagini in corso da parte della polizia. L’ipotesi al vaglio è quella di una lite tra gruppi appartenenti a quartieri diversi degenerata poi nel sangue. L’attenzione degli investigatori si concentra soprattutto sulle tensioni presenti da tempo tra la zona della Torretta a Chiaia e quella del Pallonetto a Santa Lucia. Ma non sono escluse altre ipotesi. Fioretti risulterebbe incensurato ed è nipote del vecchio boss della zona Rosario Piccirillo, attualmente detenuto

Non è la prima volta che si registrano scene di violenza nella zona degli Chalet a Mergellina dove fino a tarda notte, soprattutto nel weekend (e a maggior ragione nel periodo estivo), si radunano centinaia di persone. Nel recente passato si sono registrate rapine, spari, accoltellamenti e risse per futili motivi, spesso avvenuto dopo le due di notte quando anche l’attenzione delle forze dell’ordine scema quasi del tutto.

Potresti leggere

Governatore Kiev: 16mila case ancora senza energia elettrica

 Oleksiy Kuleba, governatore di Kiev, ha fornito un aggiornamento sulla situazione energetica…

Danno per Regione e Invitalia, maxitruffa in Campania

Sono accusati di avere causato un danno erariale alla Regione Campania e…

Ragazzina mangia pizza surgelata e finisce in stato vegetativo: Nestlé rassicura l’Italia

“Non reagisce più, non comunica più, non risponde più a stimoli sonori…