Aggredito alle spalle, con calci e pugni. Vittima, poco fa, a Napoli il segretario regionale della Fim Cisl, Giuseppe de Francesco. “Stava venendo in sede, via Stretto a Sant’Anna alle Paludi, ho sentito delle urla, sono sceso in strada e ho visto che era stato aggredito Francesco – riferisce all’ANSA Raffaele Apetino, segretario generale Fim Cisl Campania – e’ stato colpito alle spalle, sembra che avesse il volo coperto. L’aggressore non ha detto nulla ne’ Francesco in questi giorni ha ricevuto minacce a quanto ne so. Ora e’ arrivata l’ambulanza e lo stiamo portano in ospedale. Abbiamo denunciato tutto alla polizia E’ un atto vile”.

Potresti leggere

Argentario, scontro tra barche: un morto, un ferito grave e un disperso

Sono proseguite tutta la notte e continuano ancora oggi le ricerche della…

Litre tra fidanzati finisce nel sangue dopo pranzo di Pasqua, donna accoltella il compagno nella periferia di Roma

Lite in famiglia nel pomeriggio di Pasqua finisce nel sangue. Un uomo…

Morta Bimba di 16 mesi, lasciata da sola in casa per sei giorni: arrestata la madre

Era adagiata su un lettino da campeggio con a fianco il biberon e una boccetta semivuota di benzodiazepine, un sedativo. Una…