Aggredito alle spalle, con calci e pugni. Vittima, poco fa, a Napoli il segretario regionale della Fim Cisl, Giuseppe de Francesco. “Stava venendo in sede, via Stretto a Sant’Anna alle Paludi, ho sentito delle urla, sono sceso in strada e ho visto che era stato aggredito Francesco – riferisce all’ANSA Raffaele Apetino, segretario generale Fim Cisl Campania – e’ stato colpito alle spalle, sembra che avesse il volo coperto. L’aggressore non ha detto nulla ne’ Francesco in questi giorni ha ricevuto minacce a quanto ne so. Ora e’ arrivata l’ambulanza e lo stiamo portano in ospedale. Abbiamo denunciato tutto alla polizia E’ un atto vile”.

Potresti leggere

“Non sai chi sono io”, non paga il conto al ristorante e minaccia titolare di morte: arrestato 44enne napoletano

Non vuole pagare il conto al ristorante e minaccia il titolare. Un…

Napoli, Gianluca Coppola ferito in un agguato per gelosia muore a 27 anni in ospedale

Non ce l’ha fatta Gianluca Coppola, il 27enne originario di Casoria stato colpito…

Caldo record a Napoli: bollino rosso nel fine settimana

Fine settimana rovente da nord a sud. Secondo l’ultimo bollettino delle ondate…