“Dopo 85 anni di Monarchia il 2 giugno 1946, grazie a un Referendum istituzionale a suffragio universale, l’Italia diventa una Repubblica. Per decenni abbiamo festeggiato il 2 giugno con serenità, poi sono arrivati gli anni della crisi economica, quelli della pandemia e ora si è aggiunta anche una guerra nel cuore dell’Europa”. Così, in una nota, l’europarlamentare del Movimento 5 Stelle *Chiara Gemma*.
“È in momenti difficili come questi – prosegue – che dobbiamo ricordare i sogni e i sacrifici che i nostri nonni e genitori hanno compiuto per rendere il nostro Paese la democrazia che conosciamo oggi. Impegniamoci – conclude l’europarlamentare Gemma –  concretamente per un’Italia all’altezza delle nostre ambizioni”.
Potresti leggere

Calenda vola a Kiev in missione

“Da domenica a venerdì sarò in Ucraina. Ho accolto l’invito del sindaco…

Il giglio magico di Renzi verso il processo

La procura di Firenze ha chiesto il rinvio a giudizio di 11…

Meloni avverte: “Nel mio esecutivo nessuna continuità con governo Draghi

Giorgia Meloni esclude qualsiasi continuita’ nella composizione di un suo governo con…