Italia in zona gialla

Un’impennata del tasso di positività, dal 13 al 22%, e i ricoveri che crescono in otto regioni, con la Liguria prima ad avvicinarsi – dopo mesi – nuovamente alla zona arancione, uno scenario sempre più prossimo in Italia, dove da oggi saranno in tutto dieci le regioni in giallo.

Lombardia, Piemonte, Lazio, Sicilia, Calabria, Friuli Venezia-Giulia, Liguria, Marche, Veneto e le province autonome di Bolzano e Trento.

Nelle ultime 24 ore il virus fa il suo ennesimo balzo e il Governo è già al lavoro per trovare una quadra, che non si annuncia facilissima, sui prossimi provvedimenti che saranno discussi in Cdm mercoledì.

 

nche se non c’è ancora un calendario definito sulle misure in cantiere, al tavolo del Consiglio dei Ministri approderà la discussione sull’estensione del super Green pass nel mondo del lavoro. Autorevoli espponenti del Pd, sulla scia delle richieste di sindacati e Confindustria, vanno oltre e puntano – cercando l’appoggio di Forza Italia e M5s – ad incassare da subito la misura dell’obbligo vaccinale dai 18 anni in su per tutti. Una stretta definitiva ai No Vax, che trova d’accordo lo stesso coordinatore del Comitato tecnico scientifico, Franco Locatelli, secondo il quale le condizioni sono mature per questo tipo di provvedimento. Ma nell’Esecutivo non pare siano previste fughe in avanti: il dibattito è aperto e la riflessione è in corso, però l’unica misura su cui potrebbe esserci un accordo certo già da subito è l’estensione dell’obbligo del certificato verde rafforzato agli impiegati della Pubblica amministrazione. Nella categoria del lavoro privato, invece, ci sarebbero alcune complessità da superare e per questo sarà necessario consultare sindacati e imprese poiché il Governo intende giungere a scelte il più condivise possibile. Non è dunque detto che la soluzione arrivi entro il 5 gennaio.

Potresti leggere

Terremoto in Indonesia, almeno 44 i morti

Almeno 44 persone sono morte nel terremoto che ha scosso l’isola principale…

Strage di Cutro, Mattarella in visita ai bimbi in ospedale con giocattoli e peluche

Sono quindici i superstiti del naufragio al largo delle coste di Steccato di Cutro ricoverati all’ospedale…

Papà no vax muore di Covid, inutili i tentativi della famiglia: “Tanto guarisco”

Era un no vax convinto. E quando ha contratto il Covid ha rifiutato…