Galli torna in televisione e mostra il suo lato ottimista: "Le cose sono andate bene"

E’ allarme variante Delta per Massimo Galli, direttore del reparto Malattie Infettive dell’ospedale Sacco di Milano.

Intervenuto ai microfoni di Agorà, Galli ha voluto invitare tutti ad un’attenta riflessione: “Questa variante ci dara’ una triste ripassata. Continuando a far finta che i problemi non esistano, vorrei ricordare quanto e’ successo l’anno scorso. L’anno scorso si diceva che non c’era problema e che in estate il virus era andato in letargo o addirittura che era morto. Ebbene dal primo settembre a oggi abbiamo avuto 93 mila morti”.

Galli ha poi rivolto un invito alla politica affinché lavori a trovare soluzioni concrete e smetta di litigare: “Cio’ non accadra’ quest’anno, perche’ abbiamo il vaccino e molte persone si sono vaccinate – ha osservato Galli – ma sarebbe meglio evitare che il Paese non si possa muovere per incapacita’ di essere lungimirante e rapido negli interventi. Alla politica e ai politicanti dico che a forza di litigare e contrapporsi per procurarsi qualche consenso in più da parte dell’elettorato noi possiamo trovarci a breve in guai molto maggiori”.

Potresti leggere

Padre portato sulle spalle per 12 ore per farlo vaccinare: l’eroico gesto del figlio

Tawy ha 24 anni, la sua famiglia appartiene a una tribù isolata…

Coronavirus, contagi e ricoveri in calo: i morti sono 251

Continua a calare il tasso di positività in Italia dove nelle ultime…

“Paziente morta, anzi no”: secondo incredibile errore al Covid Hospital di Maddaloni

“Vostra madre è morta, anzi no”. Un secondo, clamoroso, caso di una…