Jannick Sinner si qualifica per la prima volta ai quarti di finale degli Us Open di tennis. E con Matteo Berrettini già qualificato, è anche la prima volta che tra i migliori otto del torneo americano ci sono contemporaneamente due italiani.

Il 21enne altoatesino n.13 in Atp e 11ma testa di serie a Flushing Meadows ha battuto dopo cinque set il 28enne bielorusso Ilya Ivashka (n.73), che al terzo turno sul cemento dello slam Usa aveva eliminato Lorenzo Musetti: 6-1 5-7 6-2 4-6 6-3 il punteggio finale tra Sinner e Ivashka.

Sinner giocherà domani contro il vincente della sfida degli ottavi tra il croato Marin Cilic e lo spagnolo Carlos Alcaraz. Berrettini trova invece stasera nei quarti il norvegese Casper Ruud.

Potresti leggere

Terremoto in Turchia, Montella salvo: “Mio albergo andato a fuoco”

“L’hotel dove risiedo ad Adana so che è stato evacuato e ha…

Roma, il trionfo di Djokovic: il campione serbo batte Tsitsipas in finale

Novak Djokovic vince per la sesta volta gli Internazionali di Roma. Batte…

Funerali Pelé, polemica per i selfie e i sorrisi di Infantino a pochi metri dalla salma

Selfie alla veglia funebre di Pelé, scomparso il 29 dicembre scorso all’età di 82…