Il 60% della regione è in mano ai russi, gli ha comunicato il governatore Starukh. L’attacco missilistico lanciato ieri mattina dalle forze russe contro Kiev, che ha colpito infrastrutture ferroviarie, è stato probabilmente un tentativo di interrompere le forniture di armi occidentali alle unità ucraine in prima linea: lo scrive l’intelligence britannica nel suo aggiornamento quotidiano sulla situazione nel Paese.

Anche i lanciarazzi che invierà a Kiev il Regno Unito avranno una gittata di 80 km, conferma Londra. La consegna di nuove armi ha il solo obiettivo di “estendere il conflitto”, afferma Putin. Annullato, intanto, il viaggio di Lavrov in Serbia, dopo il divieto di transito aereo di 3 paesi baltici. Il ministro degli Esteri russo convoca oggi i media Usa. Putin: ‘Nuove armi a Kiev prolungheranno la guerra’

Potresti leggere

Schianto fatale nella notte a Roma, muoiono due ragazze di 21 e 22 anni

Ancora sangue sulle nostre strade. Due giovani hanno perso la vita nella…

Ucraina, esecuzioni di civili a Donetsk. Sterminata una famiglia, uccisi tre bimbi

Nella città di Makiivka occupata dai russi, nella regione di Donetsk, una…

Gaza, Erdogan attacca Biden: “Hai le mani sporche di sangue”

Duro affondo del presidente turco Recep Tayyip Erdogan contro Joe Biden. Il…