L’Ucraina continua a essere sotto attacco. Un massiccio attacco di missili russi è stato lanciato verso Kiev e l’intera regione. L’allarme è stato dato dal capo dell’amministrazione statale regionale di Kiev Oleksiy Kuleba che ha pregato i cittadini di scendere nei rifugi, come ha riportato l’Unian: “Non ignorate il segnale di allarme aereo. C’è una minaccia di lancio di razzi nella regione. Rimanete in rifugi e luoghi sicuri”.

Intanto Andriy Yermak, capo del gabinetto del presidente Volodymyr Zelensky, ha lanciato in videocollegamento all’Eurocamera dove è partita la campagna per l’acquisto di generatori di corrente per le città dell’Ucraina un appello: “Il sistema elettrico sta per collassare. Il ritmo della distruzione supera quello della costruzione, il vostro aiuto è vitale”.

“Stiamo per affrontare il nostro inverno più duro”, ha sottolineato Yermak.

Potresti leggere

Far west dei voli, scioperi e cancellazioni: “Danni per i flussi turistici proprio nella ripartenza”

Continuano i disagi per i viaggiatori a causa dei continui scioperi del…

Guerra in Ucraina, si aggrava il bilancio dei bambini uccisi: 115 piccoli morti dall’inizio del conflitto

Si aggrava il bilancio dei bambini uccisi dalla guerra in Ucraina: in oltre…

Addio a Tito Stagno, la sua voce ci portò sulla Luna

È morto Tito Stagno. Il giornalista ha fatto storia ed è stato ricordato da sempre come colui che raccontò l’allunaggio