Schede ballerine fuori ai seggi. Primo caso registrato nel comune napoletano di Sant’Antimo dove oltre al Referendum sulla giustizia oggi si vota anche per il rinnovo dell’amministrazione comunale.

I carabinieri della tenenza di Sant’Antimo hanno denunciato per corruzione elettorale un incensurato del posto di 45 anni. I militari hanno perquisito la sua abitazione dopo una segnalazione anonima e trovato tre schede elettorali intestate a terzi, quelle dove viene riportato il timbro dal presidente del seggio.

Non è stata fornita alcuna spiegazione in merito. Le schede sono state sequestrate, l’uomo denunciato.

 

Potresti leggere

Meloni sferza il centrodestra: “Lealtà e chiarezza”

“Chiedo” agli alleati di Lega e Fi “chiarezza sugli intendimenti, sulle regole…

Crolla aula magna dell’Università di Cagliari, Vigili del Fuoco sul posto

Paura a Cagliari, è crollata l’aula magna della Facoltà di Lingue. Sul…

Bimbo morto a Sharm, dubbi sulla morte. Indagini in corso, sentiti i genitori

Potrebbe non essere stata un’intossicazione alimentare a uccidere Andrea Mirabile, il bimbo…