ll 30 novembre venne travolto da un’auto in via Pomposa a Ferrara, mentre era in bici insieme all’amico 15enne Manuel Lorenzo Intube, che nell’incidente morì. Il 17enne che rimase ferito nello schianto è stato ora multato dalla Polizia locale: 26 euro.

Come riportato da La Nuova Ferrara, per non aver indossato il giubbotto catarifrangente o o le ‘bretelle’ riflettenti. I due ragazzi furono investiti di sera, col buio. Il 17enne dopo l’impatto è stato in coma e ha riportato la frattura delle gambe e la perforazione di un polmone.

I due furono investiti da un suv che procedeva nella stessa loro direzione, verso Ferrara. Il conducente del mezzo non si fermò a prestare soccorso, ma si presentò tre ore dopo al comando della Polizia locale.

Potresti leggere

Ucciso da poliziotto in commissariato, il dolore della madre: “Era fuori di sé”

E’ impazzito alla vista del santino di Padre Pio, poggiato dalla madre…

Jacobs rompe con l’agenzia di Fedez: “Poca promozione internazionale”

Marcell Jacobs e Fedez si danno appuntamento in Tribunale. Il doppio oro…

Guerra in Ucraina, Zelensky in strada in mimetica. Putin chiede il golpe all’esercito di Kiev

“Siamo tutti qui, siamo a Kiev, i nostri militari, i nostri concittadini,…