È stato trovato privo di vita, sul divano, mentre in cucina era scoppiato un incendio. È successo nel primo pomeriggio di oggi a Sassari.

Vittima è un uomo di 62 anni. Non si sa al momento se sia morto perché ha respirato fumo mentre dormiva sul divano oppure se abbia avuto un malore in precedenza. L’allarme è scattato prima delle 15 quando alla centrale operativa del 115 è arrivata la segnalazione di un incendio in una abitazione in località Predda Niedda, strada 20.

Sul posto è subito arrivata una squadra dei vigili del fuoco, gli agenti della Squadra volante e il 118. Entrati in casa hanno trovato la cucina in fiamme e il proprietario dell’abitazione, steso sul divano, privo di sensi. I vigili del fuoco hanno subito portato all’esterno dell’abitazione il 62enne, ma non c’era più nulla da fare, l’uomo era già morto.

I pompieri hanno poi spento il rogo evitando che si propagasse al resto della casa e portato all’esterno una bombola di Gpl che si trovava all’interno. La polizia ha avviato gli accertamenti sull’episodio.

Potresti leggere

La visita in cantina, l’evento di Cantina La Fortezza per immergersi nell’universo dei vini

Cantina La Fortezza spalanca le sue porte al ‘mondo Ho.re.ca.’ L’appuntamento per…

Punito con la morte per aver tradito il clan, un arresto per l’omicidio Fittipaldi: il nome

Svolta nelle indagini sull’omicidio di Gennaro Fittipaldi, ucciso il 18 maggio 2015…

Prende il fucile e spara al figlio della sua badante uccidendolo

Un anziano, 85 anni, ha ucciso questa sera, con un colpo d’arma…