“È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto interministeriale che ripartisce le risorse aggiuntive assegnate ai Comuni per l’anno 2022, al fine di potenziare il servizio di trasporto degli studenti con disabilità”. Così, in una nota, l’europarlamentare di Insieme per il futuro Chiara Gemma.

“Si attua così – prosegue – la norma contenuta nella Legge di Bilancio 2022 volta a stabilire e finanziare i Livelli Essenziali delle Prestazioni (LEP) non solo in questa materia, ma anche per ciò che riguarda gli asili nido e la presenza di assistenti sociali”.

“Il decreto – specifica Gemma – ripartisce i fondi 2022 per il trasporto degli alunni con disabilità, con l’obiettivo di alzare la percentuale di copertura fino all’8,9%. La distribuzione dei fondi, dunque, avvantaggerà soprattutto i Comuni che non raggiungono quella quota: Napoli sarà finanziata con 747mila euro il trasporto per 215 ragazzi in più e Foggia con 139mila euro per 40 posti in aggiunta”.

“Gli attuali 30 milioni di euro messi a disposizione aumenteranno in questi anni, passando a 50 milioni nel 2023, a 80 milioni nel 2024 e così via, fino ad arrivare – conclude l’europarlamentare Chiara Gemma – a 120 milioni nel 2027”.

Potresti leggere

Rincari, aumenti 5 volte superiori al 2021

Se per stoccare 10 miliardi di metri cubi di gas mi servirebbero…

Renzi: “Non voteremo fiducia a governo Meloni, saremo opposizione civile”

“Noi non voteremo la fiducia a un governo Meloni, punto. Se questo…

Blitz prima del voto, a Palermo arrestati due candidati: “Voti chiesti alla mafia”

Dopo Pietro Polizzi, candidato di Forza Italia al consiglio comunale di Palermo,…