Era uscito per un’escursione e non è più rientrato. Un turista, 57enne originario del Bergamasco, che risultava disperso da venerdi’ sull’isola di Marettimo, in provincia di Trapani, e’ stato trovato morto questo lunedì mattina.

Il tragico ritrovamento è stato fatto dalle squadre del Soccorso alpino e speleologico Siciliano che hanno perlustrato l’area su elicotteri dell’82 Csar dell’Aeronautica militare.

L’uomo era uscito per un’escursione a Cala Bianca percorrendo il sentiero che parte dal paese e passa per Punta Troia. Il gestore del B&B che lo ospitava, non vedendolo rientrare ha lanciato l’allarme e sono iniziate le ricerche che hanno portato al ritrovamento del corpo senza vita.

Potresti leggere

Tenta di uccidere l’ex e la moglie a coltellate, donna arrestata dalla Polizia: “Voleva uccidere”

Ha tentato di uccidere l’uomo con cui aveva avuto una relazione e…

Paura nel Palermitano, terremoto di magnitudo 4.2 avvertito dalla popolazione

Trema la terra in Sicilia. Un terremoto di magnitudo 4.2 e’ stato…

Insegnante ucciso: nel pomeriggio i funerali a Mugnano di Napoli

– Si terranno nel pomeriggio di oggi, a Mugnano, dove la famiglia…