Fumata bianca nel centrodestra in Sicilia. Dopo giorni di polemiche e nomi bruciati, giorno dopo giorno. “Per Forza Italia la candidatura di Renato Schifani è la migliore candidatura possibile per la Presidenza della Regione siciliana, quindi accettiamo volentieri la proposta di Fdi”. Ad annunciarlo all’Adnkronos è il Presidente dell’Assemblea regionale siciliana, Gianfranco Miccichè, coordinatore di Fi in Sicilia. Ieri Fratelli d’Italia ha proposto, a sorpresa, il nome dell’ex Presidente del Senato Renato Schifani a candidato alla Presidenza. E in tanti hanno atteso per tutto il pomeriggio il via libera da Forza Italia, che non è mai arrivato. Mentre parole di consenso sono arrivate dal centro, anche dall’ex Governatore Totò Cuffaro. Ma i vertici degli azzurri in Sicilia sono rimasti tutto il giorno in silenzio. In serata, i parlamentari, assessori e commissari provinciali di FI in Sicilia, in una nota, si sono stretti attorno a Miccichè affermando che : “è lui l’unico in grado di portare al successo la coalizione”. E lo stesso Miccichè ha rilanciato e proposto alla coalizione il nome di Barbara Cittadini, presidente nazionale dell’Aiop. Questa mattina il sì definitivo alla candidatura di Schifani. L’ex Presidente del Senato è sotto processo a Caltanissetta per rivelazione di segreto d’ufficio nel dibattimento sull’ex Presidente degli industriali Antonello Montante.

Potresti leggere

Femminicidio in casa, donna ammazzata dal compagno davanti a bimbo di sei mesi

Uccisa a colpi di mattarello dal compagno in un’abitazione dove era presente anche il figlioletto…

Draghi, schiaffone ai centristi. Non sono il federatore

Il Consiglio dei ministri ha approvato la riforma del Csm e dell’ordinamento…

+ Kiev, oggi niente corridoi umanitari, percorsi pericolosi ++

“A causa del pericolo sui percorsi”, oggi in ucraina “non ci saranno…