“Noi ci siamo solo difesi. I rom hanno usato le spranghe e ci hanno lanciato contro i loro bambini per aggredirci”. È la versione dei fatti dei residenti degli alloggi popolari di via Bolla a Milano, dopo la maxi rissa scoppiata ieri sera tra inquilini e occupanti di etnia rom degli alloggi popolari. Una ventina di residenti oggi si è raggruppata nella zona per protestare e per parlare degli scontri di ieri sera con i giornalisti.

Potresti leggere

Investe cinghiale e finisce contro un albero, muore automobilista in Versilia

Ancora sangue sulle nostre strade. La presenza di un cinghiale in strada…

Calabria, studenti denunciano molestie: indagato un docente

Studenti molestati in Calabria. Avviate le indagini. La mobilitazione giovanile e la comunità scossa dalla vicenda

Padre e figlio morti annegati, altri due fratellini in ospedale: dramma in Campania

Un bimbo di circa sei anni morto in mare, il fratellino di…