Nel pomeriggio di giovedì i carabinieri della compagnia di Pozzuoli, comune in provincia di Napoli, sono intervenuti presso l’ospedale Santa Maria delle Grazie per un ferimento da colpi d’arma da fuoco.

La persona raggiunta dai proiettili è Antonio Izzo, 36enne originario di Pozzuoli. L’uomo è stato trasportato al pronto soccorso con ferite d’arma da fuoco alle gambe.

Secondo una prima ricostruzione ancora tutta da verificare, Izzo sarebbe stato ferito in via Silvio Novaro. Il 36enne non è in pericolo di vita ed è stato già dimesso con una prognosi di 30 giorni.

Indagini in corso per chiarire dinamica

Potresti leggere

Ex carabiniere ucciso a fucilate davanti al figlio: si indaga sulla vita privata

Si indaga sulla vita privata di Silvano Nestola, l’ex maresciallo dei carabinieri ucciso…

Commercio illegale di prodotti petroliferi, colpo alla ‘ndrangheta unitaria: 56 indagati e 28 arresti

Colpo contro la ‘ndrangheta. Il Raggruppamento Operativo Speciale dei carabinieri e il…

Minaccia di togliersi la vita, uomo salvato dopo 30 ore dai vigili del fuoco

L’uomo che da ieri mattina era sul cavalcavia del ponte che collega…