Gli alunni delle scuole primarie e secondarie di primo grado possono tornare in classe già da domani, mentre per gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado proseguono le lezioni a distanza. E’ quanto prevede la nuova ordinanza firmata in serata dal presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano.

“Con decorrenza dal 7 novembre 2020 – si legge – e sino a tutto il 3 dicembre 2020, l’attività didattica si deve svolgere in applicazione del Dpcm 3 novembre 2020”. Nell’ordinanza con cui il governatore pugliese, Michele Emiliano, ha riattivato la didattica in presenza per le scuole primarie e secondarie di primo grado, viene specificato che gli istituti elementari dovranno, “al fine di consentire anche in Puglia la tutela della salute pubblica” e per “ridurre il rischio di diffusione epidemica”,

“garantire il collegamento online in modalità sincrona per tutti gli alunni le cui famiglie richiedano espressamente per i propri figli di adottare la didattica digitale integrata, anche in forma mista, e anche per periodi di tempo limitati coincidenti con eventuali quarantene o isolamenti fiduciari, in luogo dell’attività in presenza”.

 

Seguici sulla nostra Pagina Facebook Il Rinascimento.

Potresti leggere

Scuola, ritorno in classe a scaglioni: la mappa regione per regione

Riaprono il 7 gennaio, dopo la pausa natalizia, gli istituti per 5…

Allarme Covid, anche Emiliano in Puglia chiude le scuole

“Oggi in Puglia abbiamo toccato il picco massimo storico con quasi 800…