De Luca
De Luca

“Su richiesta dei sindaci pervenuta all’Unita’ di Crisi attraverso l’Anci, e nelle more di specifici congedi parentali per i genitori, da domani e’ consentita, anche in presenza, l’attivita’ delle scuole dell’infanzia: nidi, asili, con bambini di eta’ compresa nella fascia della fascia 0-6 anni“.

Il presidente della Regione Vincenzo De Luca modifica cosi’ la sua ordinanza di ieri sulla didattica a distanza per le scuole, che resta obbligatoria fino al 30 ottobre per le primarie e le secondarie.

 

Seguici sulla nostra Pagina Facebook Il Rinascimento.

Potresti leggere

Caos scuole, a Varese un’eccellenza che non teme il Covid: il Liceo Cairoli

Sono settimane molto tribolanti per le famiglie italiane. Lo stress causato dall’emergenza…

Scuole, il Tar ‘bacchetta’ Emiliano: riaprono elementari e medie

Gli alunni delle scuole primarie e secondarie di primo grado possono tornare…

Prova di maturità, cambia tutto: le nuove regole che determinano il punteggio

Alla Maturità resta l’impianto con le due prove scritte e il colloquio…