Decine di cadaveri di soldati russi sono stati abbandonati senza sepoltura quando le truppe di Mosca si sono ritirate dalla regioni di Kiev e Kharkiv. Al Jazeera scopre numerosi corpi, ammassati in un vagone refrigerato di un treno nella regione di Kiev.

Scoperti cadaveri dei soldati russi

Il capo dell’amministrazione militare di Kharkiv parla di cadaveri trovati “per le strade, nelle case. Non sono stati nemmeno sepolti, li hanno lasciati nelle discariche. Quando si ritirano, non prendono i corpi dei loro soldati“, ha spiegato. Un militare ucraino dice che i suoi compatrioti “hanno trattato i morti dei nemici meglio di come loro hanno trattato i civili“.

Potresti leggere

Suicidi in carcere, visita della ministra Cartabia e vertici dell’amministrazione penitenziaria negli istituti a Ferragosto

La ministra della Giustizia Marta Cartabia ha visitato questa stamattina il carcere…

Napoli, lite nel traffico finisce nel sangue: ragazzo di 18 anni accoltellato

Un diciottenne è stato accoltellato nella notte a Napoli ed è finito…

Manovra, domani scade termine per emendamenti

Al via l’iter della legge di Bilancio 2023 in V commissione a…