Rajae Bezzaz L'araba felice

È nata a Tripoli, capitale della Libia, il 20 luglio del 1989. Ma Rajae Bezzaz è praticamente ‘italiana’ di adozione, considerato che vive e lavora nel ‘Belpaese‘ dal 1998. A soli 32 anni la Bezzaz ha già fatto molteplici esperienze nel mondo dello spettacolo.

Nel cinema come attrice nel film Maschi contro femmine, in televisione come inviata di Striscia la notizia e come concorrente del Grande Fratello, in radio come conduttrice a Rtl 102.5 e Radio Zeta. Nella sua vita e nella sua professione, Rajae Bezzaz ha sempre portato l’unione delle culture e delle origini che rappresenta.

Rajae Bezzaz L’araba felice

E così continua a essere anche per la sua nuova veste, quella di scrittrice. È infatti uscito lo scorso anno il suo primo romanzoL’araba felice. È in pratica un’ autobiografia nella quale è protagonista la Bezzaz, una musulmana fiera ma poco ortodossa. Una donna libera che difende i diritti dei più deboli e la propria autodeterminazione.

Voglio sentirmi libera di assumere qualsiasi forma, non ho un contorno netto“, ha dichiarato la scrittrice. L’obiettivo con il libro L’araba felice è stato raggiunto. Al suo interno vi è un messaggio di integrazione. Attraverso le proprie esperienze e vicissitudini familiari, Rajae Bezzazz ha descritto quanto la diversità sia una ricchezza. Insomma, il suo è un romanzo da non perdere.

Potresti leggere

Il tour di Vincenzo Albertini tra le eccellenze campane: “Promuoveremo la nostra realtà produttiva e commerciale grazie a Napoli Sotterranea”

Vincenzo Albertini e le eccellenze campane. Il giro tra le migliori realtà produttive e commerciali della regione

Valerio Massimo Manfredi, le condizioni sono stazionarie: lo scrittore è ancora grave

Un incidente domestico, un’intossicazione da monossido di carbonio. E’ l’ipotesi più probabile…

Ci si abbraccia per ritrovarsi interi: il potere terapeutico dell’abbraccio

“Ci si abbraccia per ritrovarsi interi”. Nelle parole di Alda Merini riscopriamo il potere…